Pannello localizzazione veicoli

Pubblicato 7 months ago da Massimo Varesio

In questa guida vi indichiamo le principali operazioni che si possono fare grazie agli strumenti per la localizzazione dei veicoli.


Per chi avesse già visto il tutorial introduttivo, ci stiamo riferendo all'area indicata al punto 3.


Notiamo subito che nell'area evidenziata nella figura sottostante è presente un campo di ricerca grazie al quale è possibile ricercare qualsiasi elemento all'interno del proprio account del portale Trackingram.
Concentriamo ora l'attenzione sul pannello strumenti relativo ai veicoli, che bisogna aprire semplicemente cliccando sul pulsante apri.

  1. Cliccando sul pulsante di apertura appare l'elenco di tutti i veicoli della propria flotta. Se la casella generale è selezionata, come indicato in figura, allora saranno visibili tutti i veicoli a disposizione, sia nel pannello a sinistra, che sulla mappa. (ovviamente sulla mappa vengono mostrati i marker che indicano la posizione dei veicoli in tempo reale)

  2. In alternativa, se si desidera rendere visibile sulla mappa un solo veicolo bisogna lasciare soltanto selezionata la casella corrispondente, come mostrato in figura. Facciamo notare che nel pannello a sinistra sono descritti tutti i dettagli del veicolo, come ad esempio il nome, le etichette, il codice del tracker GPS, lo stato del veicolo e gli ultimi aggiornamenti.

  3. Cliccando sul pulsante + come indicato in figura è possibile aggiungere un tracker GPS alla propria lista, cioè si può in ogni momento aumentare il numero di veicoli della propria flotta, a seconda delle esigenze.

    L'immagine sottostante mostra la finestra attraverso la quale è possibile acquistare altri localizzatori, oltre che analizzare tutti i dettagli dei tracker GPS attivi al momento.

  4. In ultimo andiamo a vedere tutte le funzionalità alle quali è possibile accedere tramite le icone indicate in figura, accanto alle informazioni del veicolo selezionato.

    1. Punto A: cliccando su questa icona si apre una finestra relativa ai dettagli della posizione del veicolo selezionato. Ad esempio si vedono la posizione attuale, la street view, le ultime 50 posizioni ricevute ed altre metriche molto utili.
    2. Punto B: cliccando su questa icona è possibile centrare sulla mappa il veicolo selezionato, per vedere velocemente la sua posizione attuale.
    3. Punto C: cliccando su questa icona è possibile accedere all'area dedicata alla funzione storico dei percorsi.
    4. Punto D: cliccando su questa icona è possibile accedere all'area dedicata alla funzione report veicolo, per la quale è disponibile un apposito tutorial. Clicca qui per vedere il tutorial dedicato al report veicolo.
    5. Punto E: cliccando su questi 3 punti si apre un menù a tendina, all'interno del quale vengono riproposte le funzionalità che abbiamo descritto nei punti precedenti.
      In aggiunta però sono disponibili altre due opzioni:
      • Modifica dati veicolo consente di modificare rapidamente i dati del veicolo, ad esempio le etichette personalizzate.
      • Pianifica percorso invece permette di accedere alla funzione di pianificazione percorsi, alla quale abbiamo dedicato un apposito tutorial che potete vedere cliccando su questo link.

L'articolo ti è stato d'aiuto?