Introduzione e menù principale

Pubblicato 5 months ago da Massimo Varesio

In questa guida vi spiegheremo quali sono i primi passi da fare per utilizzare il portale di Trackingram.

Per semplificare la comprensione possiamo suddividere teoricamente la schermata iniziale in 3 macro-aree come indicato nella figura sottostante.

  1. Freccia rossa (punto 1) = Menù principale ed impostazioni
  2. Freccia arancio (punto 2) = Menù strumenti relativo alla mappa (Vedi il tutorial dedicato alla mappa)
  3. Freccia viola (punto 3) = Menù gestione veicoli, smartphone e P.O.I (Vedi il tutorial localizzazione veicoli) ; (Vedi il tutorial localizzazione smartphone)

In questo tutorial concentreremo l'attenzione sul punto 1, cioè sul menù principale indicato dalla freccia rossa.

  1. L'area evidenziata nell'immagine sottostante comprendere alcuni elementi fondamentali per l'utilizzo della piattaforma:

    • Icona punto interrogativo "?" = indica l'area dei ticket assistenza in cui si possono aprire rischieste di assistenza e ricevere le informazioni desiderate.
    • Icona campanella allarme = indica gli eventuali allarmi scattati, ad esempio l'avviso di scollegamento batteria o altri allarmi impostati.
    • Icona tastiera con 9 quadrati = indica l'accesso al menù principale di Trackingram dal quale è possibile accedere alle funzioni.
    • Icona ingranaggio = indica l'accesso alle impostazioni/opzioni di visualizzazione della mappa.
    • Barra della ricerca = si utilizza per ricercare elementi nel portale, ad esempio veicoli o P.O.I
  2. L'immagine sottostante mostra cosa si ottiene cliccando sull'icona tastiera, cioè il menù che include tutte le funzioni disponibili.

  3. Invece, cliccando sull'icona ingranaggio si apre la scheda delle opzioni di visualizzazione, che andiamo ad analizzare in modo specifico:

    • Dal pannello localizzazione veicoli si può scegliere l'ordinamento desiderato per la propria lista di veicoli. In più si può selezionare quale tipo di marker si desidera visualizzare, cioè con etichetta numerica o testuale. (Ricordare che le etichette sono liberamente personalizzabili)
    • Dal pannello impostazioni generali si può impostare la dimensione dei marker a seconda delle preferenze.
    • Il pannello POI indica le opzioni di visualizzazione relative ai punti d'interesse.
    • Il pannello localizzazione smartphone indica le opzioni relative agli smartphone localizzati, ai quali verranno dedicati appositi tutorial.
  4. Sempre all'interno di questa schermata, cliccando sul pulsante tipo mappa si accede alle opzioni di modifica della mappa: è possibile scegliere se utilizzare Open street map oppure le mappe di Google maps. I dettagli di questa sezione verranno spiegati in un apposito tutorial.

  5. In ultimo, vediamo che se lo si desidera è anche possibile visualizzare la mappa a tutto schermo andando a nascondere i pannelli strumenti, semplicemente cliccando sulla X cerchiata di rosso, presente nell'angolo in alto a sinistra del portale, vicino al logo Trackingram.

    La visualizzazione sarà quella mostrata nella figura sottostante. Per ritornare alla visualizzazione precedente con i panneli sarà sufficiente cliccare sui pulsanti apri Trackingram, come indicato dalle freccie rosse nell'immagine.

Negli altri tutorial presenti in questa categoria vi mostremo le altre opzioni di visualizzazione della piattaforma.

L'articolo ti è stato d'aiuto?