Allarmi sui POI

Pubblicato 11 months ago da Massimo Varesio

In questa guida vi mostreremo come gestire gli allarmi impostati sui punti d'interesse, cioè come attivare una notifica quando un mezzo entra, esce o rimane fermo all'interno del raggio di un POI.


Gli avvisi di allarme scattato vengono inviati tramite SMS o email a seconda delle preferenze.

  1. Per impostare un allarme su di un POI, dalla schermata principale del portale, è sufficiente cliccare direttamente sul POI nella mappa, oppure aprire la finestra dei dettagli cliccando sull'icona apposita, come viene indicato nella figura sottostante. Entrambe le procedure conducono alla stessa finestra.

  2. Ora, per inserire un allarme bisogna cliccare sul pulsante aggiungi allarme nel pannello indicato, relativo agli allarmi sul POI.
    Nota bene: tutte le procedure che vedremo da qui in avanti sono applicabili sia su un singolo POI che su una categoria. Ciò significa che se, come nel caso preso ad esempio, il POI in questione appartiene ad una categoria prestabilita (nel nostro caso la categoria è magazzini di consegna), allora è possibile assegnare l'allarme a tutti i POI della categoria. Per farlo sarà necessario accedere al pannello di destra, dedicato appunto alla categorie POI, e continuare l'impostazione dell'allarme, come vedremo nel seguito.

  3. Scendiamo nel dettaglio della finestra relativa all'impostazione dell'allarme. Per prima cosa analizziamo gli elementi nella parte superiore della schermata, che abbiamo contrassegnato con una lettera per spiegarli uno ad uno:

    1. Punto A: come abbiamo detto precedentemente è possibile scegliere se applicare l'allarme ad un solo POI oppure ad un'intera categoria. È sufficiente selezionare la casella desiderata.
    2. Punto B: si deve scegliere il destinatario a cui verrà inviato l'allarme. Per vedere come gestire le anagrafiche degli allarmi è a disposizione un apposito tutorial. (clicca qui per vedere il tutorial della gestione anagrafiche)
    3. Punto C: occorre selezionare su quale veicolo applicare l'allarme. In questo modo il destinatario riceve la notifica di allarme scattato ogni volta che quel veicolo entra, esce o si ferma nel raggio del punto d'interesse, a seconda delle impostazioni stabilite.
    4. Punto D: l'allarme può essere impostato, oltre che su un singolo veicolo, anche su una flotta, già preimpostata. Per vedere come creare e gestire una propria flotta di veicoli, è a disposizione uno specifico tutorial. (clicca qui per vedere il tutorial dedicato alla creazione di una flotta)
  4. L'allarme sui POI può essere impostato semplicemente cliccando sulla casella abilitato/disabilitato. I casi di applicazione sono 3:

    • Entrata del veicolo nel raggio del punto d'interesse
    • Uscita del veicolo dal raggio del punto d'interesse
    • Fermata del veicolo nel raggio del punto d'interesse
    Per ognuno dei casi, il testo del messaggio di allarme può essere personalizzato a piacere, semplicemente scrivendo il testo desiderato nella casella di riferimento.
  5. Una volta conclusa l'impostazione, l'allarme attivo sul veicolo è visibile nella sezione apposita. Se si desidera modificare/eliminare l'allarme basta cliccare sull'icona matita presente vicino al nome del veicolo. Nel caso in cui si vogliano eliminare tutti gli allarmi si può utilizzare lo specifico pulsante, come viene indicato in figura.


L'articolo ti è stato d'aiuto?