Panoramica generale

Pubblicato 3 months ago da Massimo Varesio

In questa guida vi mostreremo come gestire gli allarmi di movimento fuori orario, cioè come attivare una notifica quando un mezzo risulta essere in movimento in un orario in cui non dovrebbe.


Gli avvisi di movimento fuori orario vengono inviati tramite SMS o email a seconda delle preferenze.


  1. Per accedere alla sezione allarmi dovete cliccare sulla voce apposita del menù di Trackingram, come indicato in figura.

  2. Successivamente cliccate sul pulsante apri per accedere all'aerea specifica dell'allarme movimento fuori orario.

  3. Nell'immagine sottostante vediamo la panoramica di questo allarme che permette di ricevere avvisi immediati ogni volta che un veicolo viene movimentato al di fuori dell'orario prestabilito. Nel seguito analizzeremo una per una le opzioni utilizzabili.

  4. Partiamo dall'area sinistra. Per una migliore comprensione abbiamo suddiviso i punti come indicato in figura.

    1. Punto A: si usa per abilitare/disabilitare l'allarme su tutti i veicoli
    2. Punto B: si usa per stabilire se l'allarme deve essere inviato una volta sola, oppure si può impostare il reinvio dell'allarme ripetutamente a seconda delle preferenze
    3. Punto C: si può scegliere se inviare o meno un allarme in seguito all'accensione del mezzo
  5. Area destra.

    1. Punto A: si può inserire un testo personalizzato per l'allarme
    2. Punto B: si usa per impostare un allarme che si attiva e viene inviato al momento in cui il veicolo supera il limite di velocità indicato
    3. Punto C: si può selezionare il destinatario dell'allarme o inserire un nuovo destinatario indicandone il nome, l'indirizzo mail e il numero di telefono
  6. Quella che segue è la sezione fondamentale in cui è possibile impostare l'intervallo temporale all'interno del quale si desidera che l'allarme venga attivato. Gli orari possono essere inseriti in ogni giorno della settimana e sono completamente personalizzabili a seconda delle esigenze.

    1. Per inserire un nuovo orario di allarme attivo è sufficiente premere sul pulsante + come indicato in figura
    2. Si imposta l'intervallo desiderato e si preme su aggiungi
  7. Un volta che avrete accuratamente selezionato tutte le opzioni secondo le preferenze si procede al salvataggio.

    1. Per salvare tutte le opzioni premete sul pulsante come indicato in figura
    2. Apparirà un messaggio che conferma l'avvenuto salvataggio
  8. Nell'ultima immagine vediamo cosa avviene dopo il salvataggio, ovvero è possibile vedere il riepilogo degli allarmi impostati. Questa sezione verrà approfondita negli altri tutorial di questa categoria, nei quali vedremo come si possono attivare gli allarmi su tutti i veicoli oppure soltanto su alcuni veicoli specifici.
    Per ora ci limitiamo ad indicare le 3 aree di interesse:

    1. Veicoli soggetti alle impostazioni generali
    2. Veicoli soggetti alle impostazioni specifiche
    3. Veicoli sui quali non è possibile attivare gli allarmi perchè non dispongono di un piano che ne permette l'inserimento

L'articolo ti è stato d'aiuto?