Impostazione allarme su veicoli specifici

Pubblicato 6 months ago da Massimo Varesio

In questa guida vi mostreremo come gestire gli allarmi di movimento fuori orario, cioè come attivare una notifica quando un mezzo risulta essere in movimento in un orario in cui non dovrebbe.


In questo tutorial vediamo come gestire gli allarmi su veicoli specifici che si hanno a disposizione e per i quali si desidera vengano impostati particolari allarmi. È importante ricordare che procedendo in questo modo gli allarmi sui veicoli seguono le impostazioni specifiche. Per capire qual'è la differenza con quelle che sono invece le impostazioni generali potete seguire il tutorial "Panoramica generale". Clicca qui per vedere questo tutorial


  1. Per prima cosa vediamo che i veicoli per i quali impostiamo allarmi specifici vengono visualizzati nell'apposita sezione, cioè nella parte destra della tabella di riepilogo, come indicato in figura.
  2. Per inserire un allarme specifico bisogna cliccare sull'icona matita accanto al nome del veicolo sul quale appunto si vuole impostare l'allarme.
  3. A questo punto si apre la finestra dove inserire le regole specifiche che dovrà seguire il veicolo in questione. Nel seguito elenchiamo e spieghiamo dettagliatamente ognuna della opzioni.

    1. Punto A: selezionando la casella che nell'immagine abbiamo indicato con la lettera A si mantiene l'allarme sempre attivo con le impostazioni generali. Ciò significa che anche se l'allarme risulta disabilitato secondo le regole generali, rimarrà comunque attivo su questo veicolo, negli orari e alle condizioni inserite come impostazioni generali. Ne vediamo l'esempio nella figura sottostante. Questa opzione è stata aggiunta per fare in modo che se l'utente vuole mantenere sempre attivo un allarme su un veicolo specifico, con questa opzione si garantisce che rimanga attivo anche in seguito alla modifica generale delle impostazioni degli allarmi sui veicoli della flotta. (sostanzialmente si evita che in seguito ad errori o disattenzioni venga rimosso l'allarme specifico sul quel determinato veicolo)
      Se si vuole eliminare questo od altri allarmi specifici è possibile premere sul pulsante elimina tutti gli allarmi.
    2. Punto B: selezionando la seconda casella si mantengono attive le impostazioni generali stabilite per tutti i veicoli a disposizione, per le quali rinviamo al tutorial dedicato. Clicca qui per vedere il tutorial
    3. Punto C: la terza casella se selezionata consente di inserire un allarme specifico sul veicolo, il quale seguirà appunto le impostazioni specifiche, che possono essere gestite nel quadro indicato in figura. Ad esempio nell'immagine abbiamo inserito un orario di allarme nel giorno Venerdì.

      Dopo aver premuto sul pulsante salva il veicolo viene spostato nella sezione apposita che indica le impostazioni specifiche.

    4. Punto D: selezionando la casella indicata con la D l'allarme viene disabilitato sul veicolo specifico, il quale viene spostato nella sezione apposita come indicato in figura.

L'articolo ti è stato d'aiuto?